Sportello Unico per le Attività Produttive – (SUAP)

Lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) è individuato quale unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, nonché per quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento, trasferimento, cessazione o riattivazione delle suddette attività.

Le pratiche SUAP, ai sensi dell’art. 2 del D.P.R. 7 settembre 2010 n. 160 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive” devono essere trasmesse esclusivamente per via telematica tramite il Servizio Telematico di Accettazione Regionale (STAR).

Cosa puoi fare?

Informazioni sulla presentazione delle pratiche

Si informa l’utenza che, a seguito dell’implementazione del portale STAR con la nuova modalità di gestione oneri, dal giorno 14/06/2021 le attestazioni di pagamento dei diritti di competenza SUAP (non dovuti per questo SUAP) e di Enti terzi dovranno essere obbligatoriamente allegate contestualmente alla presentazione dell’istanza, SCIA o comunicazione, pena l’irricevibilità della pratica.

AVVISO ALLE IMPRESE: la Camera di Commercio ricorda l’obbligo, sia per le imprese individuali che per le società, di possedere un indirizzo di PEC funzionante e di comunicarlo al Registro per le imprese. Coloro che non avessero ancora comunicato il proprio domicilio digitale o chi fosse stato cancellato d’ufficio perché non valido o non funzionante, dovrà provvedere alla regolarizzazione.
In assenza di comunicazione del domicilio digitale al Registro per le imprese, si incorrerà in una sanzione amministrativa, con conseguente assegnazione d’ufficio da parte della Camera di Commercio di un domicilio digitale, attivo solo in ricezione.

Procedimenti di competenza:

ATTIVITA’ COMMERCIALI

ATTIVITA’ DI PRODUZIONE

ATTIVITA’ DI SOMMINISTRAZIONE E ATTIVITA’ RICETTIVE

SERVIZI EDUCATIVI

SERVIZI ALLA PERSONA

STRUTTURE SANITARIE E STUDI MEDICI PROFESSIONALI

AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI

ATTIVITA’ RIGUARDANTI GLI SPETTACOLI, LE LOTTERIE, LE SCOMMESSE, LE CASE DA GIOCO

TAXI NOLEGGIO VEICOLI E RIMESSE

ALTRE ATTIVITA’ DI SERVIZI

ALTRE AUTORIZZAZIONI, NULLA OSTA E PARERI

ALTRE INFORMAZIONI
Per le attività per le quali la normativa specifica di settore non prevede titoli abilitativi specifici da conseguire tramite il SUAP è disponibile su STAR solo la voce “adempimenti tecnici” (o “altri adempimenti amministrativi”) da utilizzare per attivare gli endo procedimenti relativi.

Edilizia produttiva: dal 21/06/2019 le pratiche di edilizia produttiva devono essere presentate tramite il portale STAR utilizzando il codice “Z” corrispondente alla voce “realizzazione di interventi per l’esercizio di attività produttiva non nota” ed attivando il relativo endo-procedimento.

L’archivio delle pratiche presentate fino al 28/10/2020 non è più accessibile tramite il portale STAR: ove sia necessario recuperare tali pratiche, si invitano gli utenti a contattare gli uffici o, in alternativa, scrivere all’help-desk all’indirizzo reteregionale-suap@regione.toscana.it

Costi

I costi sono indicati nella pagina Tariffario.

Reclami ricorsi opposizioni

Reclami, ricorsi e opposizioni
Nei confronti del provvedimento finale può essere proposto ricorso al giudice amministrativo entro il termine di decadenza di 60 giorni dalla comunicazione/notificazione, dalla pubblicazione o dalla conoscenza del provvedimento stesso, secondo quanto previsto dal D. Lgs. 2 luglio 2010, n. 104.
In alternativa può essere presentato ricorso al Presidente della Repubblica entro il termine di decadenza di 120 dalla comunicazione/notificazione, dalla pubblicazione o dalla conoscenza del provvedimento stesso, secondo quanto previsto dal D.P.R. 1199/1971.

 

Ultimo aggiornamento

12 Giugno 2024, 09:22