Il Distretto Rurale della Lunigiana

Cos’é

Un Distretto Rurale è un sistema economico territoriale caratterizzato dall’avere una produzione agricola territorialmente vocata e significativa per l’economia locale, una consolidata integrazione tra attività rurali e altre attività, una identità storica omogenea ed una produzione di beni e servizi specifici, coerenti con le tradizioni e vocazioni locali.
La Lunigiana ha un Distretto rurale riconosciuto dalla Regione sin dal 2008 la cui fase operativa non è però mai avvenuta.

Cosa si sta facendo ora

L’intento è, sulla base della spinta data dalla recente legge regionale, di rinnovarlo per riuscire a sviluppare vantaggi concreti per il territorio lunigianese.

Provincia di Massa Carrara, Unione dei Comuni Montana, tutti i Comuni della Lunigiana, Federazione Coltivatori Diretti di Massa Carrara, Confederazione Italiana Agricoltori Toscana Nord, Confartigianato Imprese di Massa Carrara, Camera di Commercio Massa Carrara, ConfCommercio, Legacoop Massa Carrara e la società Sviluppo Lunigiana Leader (GAL) sono i sottoscrittori del Distretto Rurale e l’intenzione è approvare un nuovo progetto operativo entro il 31 luglio 2020. Per ottenere questo risultato è stato approntato un piano di lavoro che prevede di informare e coinvolgere i soggetti interessati (in particolare le imprese operanti sul territorio) così che possano essere acquisiti i loro punti di vista, le esigenze e le proposte in modo da considerarli nel nuovo progetto.

Così si è fatto e il 28 luglio il nuovo Progetto è stato approvato dall’Assemblea di Distretto e inviato a Regione Toscana che, a seguito di istruttoria ha, con il decreto n.14993 del 24 settembre 2020, espresso parere favorevole al mantenimento del riconoscimento.

A cosa serve

La legge regionale prevede che il Distretto favorisca e rafforzi il dialogo e il confronto tra i diversi soggetti inseriti nel tessuto produttivo creando condizioni favorevoli all’ integrazione e alla sinergia sul piano operativo così da generare azioni e progetti di buona qualità e dimensione Appartenere ad un Distretto offre inoltre la possibilità di ottenere priorità di punteggio in occasione di bandi pubblici e di concorrere all’utilizzo di risorse specificamente dedicate ai Distretti in base a provvedimenti regionali e nazionali.


 

Incontro “Cecidomia… cosa fare?” – 20 febbraio 2024

Materiale incontro 20-04-2024


Incontro sulla cecidomia delle foglie dell’olivo – 22 febbraio 2022

Materiale incontro 22-02-2022



Incontro sul Forest Sharing – 25 maggio 2021

Materiale incontro 25 maggio


Incontro sulla castanicoltura – 11 maggio 2021

Materiale incontro 11 maggio


Contatti

Assessore di riferimento (per il soggetto attuatore)
Carletto Marconi

  • Sindaco di Bagnone
E-mail sindaco@comune.bagnone.ms.it
Vice presidente assemblea del distretto
Giorgio Bonalume

  • Assessore turismo e attività produttive Comune di Fosdinovo
E-mail bonalume@comune.fosdinovo.ms.it
Responsabile amministrativa del distretto
Sara Tedeschi

  • Responsabile area amministrativa Unione di Comuni
E-mail distrettoruralelunigiana@ucml.it

Ultimo aggiornamento

23 Febbraio 2024, 10:18