Martedi’ 31 marzo – Convegno ANCI Gestioni Associate

GESTIONI ASSOCIATE: A CHE PUNTO SIAMO

Licciana Nardi, Sala del Castello di Terrarossa, Martedì 31 marzo

Alla luce dell’approvazione del Milleproroghe che sposta al 31 dicembre 2015 il termine per gestire in forma associata tutte le funzioni fondamentali per i comuni obbligati (100 in Toscana su 280), si pone l’esigenza di sviscerare ulteriormente tempi, forme e contenuti dell’esercizio associato. In particolare, si ritiene utile aprire un confronto sullo stato dell’arte dei processi di associazionismo e approfondire i contenuti delle singole funzioni fondamentali, in riferimento ai recenti sviluppi della normativa regionale di settore (sociale e urbanistica).

In particolare, in questa fase, riteniamo sia opportuno, in primo luogo fornire un quadro aggiornato dell’attuale disciplina nazionale e regionale in materia, alla luce delle Proposta di legge di riordino delle funzioni provinciali e delle modifiche alla L.r. 68/11. Inoltre, riteniamo utile approfondire i risvolti operativi di tali innovazioni legislative in termini di riorganizzazione delle strutture comunali. A tale proposito, per entrare nel merito dei problemi operativi dei comuni e dare l’opportunità ai protagonisti di utilizzare queste giornate formative per confrontarsi, si presenterà un caso studio di associazionismo delle funzioni fondamentali tra comuni obbligati dell’empolese tramite Unione e Convenzione.

Ore 10.00 – Saluti istituzionali, Cesare Leri Presidente dell’Unione di Comuni montana Lunigiana
Ore 10.15 – Gestioni associate e riordino delle funzioni provinciali alla luce dell’attuale quadro normativo nazionale e regionale, a cura di Carlo Paolini
Ore 10.45 – Analisi del contenuto materiale delle funzioni fondamentali da gestire obbligatoriamente in forma associata, normative di settore e implicazioni organizzative, a cura di Carlo Paolini
Ore 11.15 – Coffee breack
Ore 11.30 – Un caso studio: Gambassi Terme e Montaione, comuni obbligati in gestione associata, a cura di Giampiero Vangi Segretario comunale
Ore 12.00 – Dibattito
Ore 13.00 – Conclusioni, a cura di Anci Toscana

2015-03-27T11:05:07+00:0027 marzo 2015|Comunicati|