Vincolo Idrogeologico in ambito urbanistico 2018-04-16T11:16:30+00:00

 Vincolo Idrogeologico in ambito urbanistico

L’attività svolta dall’ufficio è finalizzata la creazione di un ufficio per l’espletamento del procedimento amministrativo, istruttoria tecnica e consulenza relativamente alla gestione del vincolo idrogeologico di competenza dei Comuni, come previsto dalla L.R.39/2000 e dal regolamento Forestale della Toscana di cui al DPGR 8 agosto 2003 n.48/RL’ufficio è competente per le attività e i procedimenti seguenti:

  • armonizzazione degli adempimenti per l’espressione dei pareri e il rilascio delle autorizzazioni (termini, modulistica, documentazione, ecc.);
  • espressione del parere sulla proposta provinciale di variazione alle zone non boscate sottoposte a vincolo idrogeologico;
  • rilascio, da parte dell’ufficio addetto alla gestione associata, dell’autorizzazione ai fini del vincolo idrogeologico nei seguenti casi;
  • trasformazione della destinazione d’uso di terreni per la realizzazione di edifici, manufatti edilizi, opere infrastrutturali ed altre opere costruttive
  • realizzazione di ogni opera o movimento di terreno che possa alterare la stabilità dei terreni agrari ed alla sistemazione idraulico-agraria ed idraulico-forestale degli stessi
Responsabile dell’Area: Dott. Alessandro Barbagli
Sede: Piazza A.De Gasperi, 17 – 54013 Fivizzano (MS)
Tel. 0585.942044
Fax 0585.948080
E-mail a.barbagli@ucml.it