Vincolo idrogeologico 2016-10-24T10:30:13+00:00

VINCOLO IDROGEOLOGICO

La L.R. 39/2000 Legge Forestale della Toscana detta i principi fondamentali in materia di boschi, territori montani, vincolo idrogeologico, difesa del suolo e tutela delle zone di particolare interesse ambientale.

A partire dal 1° Gennaio 2004 le competenze relative alle pratiche riguardanti il vincolo idrogeologico e le procedure per il taglio boschivo, sono passate dalla Provincia, in parte alla Comunità Montana della Lunigiana, oggi Unione di Comuni Montana Lunigiana, per il territorio di propria competenza (Vincolo Idrogeologico in ambito agricolo e forestale) e in parte ai Comuni (Vincolo Idrogeologico in ambito urbanistico).

Inoltre, per effetto dell’applicazione delle norme regionali riguardanti la possibilità di effettuare servizi in gestione associata, i comuni della Lunigiana che aderiscono all’Unione di Comuni hanno delegato all’Unione la gestione delle pratiche riguardanti il Vincolo Idrogeologico in ambito urbanistico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi