I figli e le colpe dei padri

ORE 9,30 SALUTI DI Paolo Grassi – Sindaco del comune di Fivizzano

Cesare Leri – Presidente dell’Unione di Comuni
Luigi Sebastiani – Provveditore agli Studi di Massa Carrara, Livorno, Pisa e Grosseto

INTRODUCE Fausta Fabbri:
“Quando l’inatteso è scoprire che il proprio padre ha partecipato a efferate stragi in nome dell’ideologia nazista”

ORE 10,00 INTERVENTI:
Daniele Rossi – Il quadro storico : agosto-settembre 1944
Roberto Oligeri – Chi era Josef Majer, padre di Udo Sürer
Maria Grazia Lombardi – intervista Udo Sürer
Celso Battaglia – Il mio incontro con Udo

CONCLUDE
Camilla Bianchi – Assessore all’Istruzione dell’Unione

Mi chiamo Udo Sürer, vengo da Lindau città della Baviera e purtroppo ho scoperto che mio padre, l’ex sergente SS Josef Majer, di cui ho rifiutato il cognome, 64 anni fa era qui a Vinca ad uccidere i vostri cari e a distruggere il vostro bel villaggio… Ho deciso, se me lo permettete, di prendere parte anch’io al vostro lutto, che sento profondamente appartenere anche a me. Il lutto… un sentimento che non provo quando mi reco sulla tomba di mio padre, quell’uomo che, tornato dalla guerra seppur mutilato, un buon padre non lo è mai stato e neppure lo poteva essere dopo tutto quello che aveva commesso e di cui mai aveva provato pentimento.

Ciclo di Incontri “Il coraggio di vivere l’inatteso”

2016-10-24T10:30:22+00:00 10 novembre 2014|Primo piano|

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi